EUREKA EQUIPE è un insieme di professionisti che si rivolge a tutti coloro che vogliono migliorare la propria azienda, la propria abitazione, la propria formazione e la propria immagine.

Il nostro obiettivo è creare valore in sintonia con le dinamiche evolutive di mercato, mettendo al servizio del cliente per ogni progetto tutta l’esperienza, l’eccellenza e la competenza sviluppate.

Il Gas Radon

Il radon è un gas nobile radioattivo presente in tutta la crosta terrestre. Si trova nel terreno e nelle rocce in quantità variabile.

Il suolo è la principale sorgente del radon.

Il gas radon ha la capacità di raggiungere gli ambienti di vita migrando attraverso il terreno e penetrando all’interno degli edifici attraverso le fessure, i passaggi dei vari impianti, attraverso l’acqua o per emissione dai materiali da costruzione (es. cementi pozzolanici).

Perchè si misura la concentrazione di gas Radon

L’esposizione al radon crea soprattutto problemi di salute. L’ISS ha stimato che in Italia il numero di casi di tumore polmonare attribuibili al radon è il 10%.

Durante l’emivita del gas radon lo stesso si trasforma in una serie di nuclidi, i famosi “figli del radon” a emivita breve, i veri responsabili dell’impatto sanitario sugli esseri umani (ma anche sui nostri animali domestici) i quali si trovano ad inalare un aerosol radioattivo che si deposita nei polmoni.

La maggior parte del radon che inaliamo viene espirata prima che decada. Una piccola quantità invece entra nei polmoni, nel sangue e, quindi, negli altri organi e i “figli del radon” si attaccano alle pareti dell’apparato respiratorio e continuano a decadere e a emettere particelle alfa che possono danneggiare il DNA delle cellule, soprattutto nei bronchi.

 

I principali danni per la salute legati all’esposizione al radon portano ad un aumento significativo del rischio di contrarre un tumore ai polmoni. È stato studiato che in Italia il 10% di questi tumori è causato dall’inalazione di radon.

Come sapere se è presente il Radon

Una prima indicazione sulle concentrazioni prevedibili di radon
nell’aria di edifici esistenti è fornita dalle carte nazionali. Il gas radon
nella mappa italiana “Livelli medi di concentrazione del radon indoor in Italia
per regione” evidenzia come le Regione più colpite siano Lombardia e Lazio. Ciò
nonostante la mappa italiana radon non va considerata come esaustiva in quanto
la concentrazione indoor varia molto dalla struttura della casa, dal numero di
edifici misurati, dalla presenza di vespaio, dai materiali utilizzati etc.

In primo luogo occorre fare presente che non è possibile
misurare direttamente il radon; la concentrazione di attività viene misurata in
Becquerel per metro cubo (Bq/m3) con strumenti passivi e attivi.

 

Per poter stimare l’esposizione alle radiazioni ionizzanti del
radon degli utilizzatori degli edifici prevalentemente al piano terra,
seminterrato/interrato è necessario procedere ai sensi del Decreto Legislativo
31 luglio 2020, n. 101 (che in seguito definiremo come normativa radon), ad una
misurazione annua con dosimetri ovvero strumenti di misura passivi di cui viene
rilasciata analisi di laboratorio. 

I nostri servizi

Da tempo ci occupiamo di misurazioni, sia nelle abitazioni che nelle aziende e nei luoghi pubblici.

In primo luogo, offriamo al cliente la possibilità di effettuare delle misurazioni negli ambienti interessati. 

Il nostro Team possiede diversi strumenti, la scelta dipende dal tipo di informazioni che si vogliono ottenere e dal tempo che si ha a disposizione per effettuare le misurazioni. 

In particolare, possiamo suddividere la strumentazione in due grosse aree:

Attiva
Passiva
Attiva

 

Si tratta di misurazioni che vengono effettuate di tendenza nei brevi periodi.

Forniscono un andamento temporale delle esposizioni alla concentrazione Radon che può variare a seconda delle impostazioni date allo strumento tra ore, giorni…

È un sistema molto utile perchè consente il monitoraggio radon in continuo e una facile visualizzazione dei dati ottenuti. Le misurazioni attive sono particolarmente indicate per evidenziare situazioni a rischio.

I nostri strumenti attivi sono alimentati a batteria o alla corrente elettrica.

Passiva

Variano a seconda dei modelli e dell’utilizzo per cui sono necessari. Possono essere esposti per brevi periodi (circa 14 giorni) o per periodi più lunghi (diversi

 mesi) e, in caso, sostituiti periodicamente.

Sono di materiale plastico e posizionati in contenitori di piccole dimensioni.

Essi forniscono un valore medio del periodo di misurazione.

Vi ricordiamo che è bene contattare i nostri esperti di risanamento Radon per poter trovare la soluzione più idonea.


Contattaci

Vuoi saperne di più?

Scopri:

  • Cosa fare in caso si trovino valori alti
  • I nostri lavori

Area Tecnica

I membri, analizzando le esigenze di mercato, propongono idee sempre nuove e innovative su misura del cliente, avvalendosi anche di ulteriori partnership con professionisti e aziende del settore dell’edilizia e della comunicazione.

Lo studio operante nel campo tecnico/edilizio si è evoluto ampliandosi e fornendo servizi di consulenza aziendale e formazione in diversi campi. Tale evoluzione è stata dettata dalla richiesta del mercato ed ha inoltre permesso di ampliare e diversificare la clientela.

Per quanto attiene espressamente l’ambito dell’edilizia, la tipologia più frequente di attività svolte verte in:

  • STUDI PRELIMINARI di verifica per la fattibilità dell’intervento;

  • ACCESSO AGLI ATTI presso le pubbliche amministrazioni in verifica di titoli abilitativi originali, nel caso di interventi su fabbricati esistenti;

  • RILIEVI DI DETTAGLIO di interni e di prospettI;

  • RILIEVI CELERIMETRICI E PLANO-ALTIMETRICI di campagna a mezzo di stazione totale e strumentazione elettronica di precisione, volti alla analisi della consistenza degli appezzamenti, alla verifica delle superfici con annesse pratiche di tracciamento dei confini. Tracciamenti in genere;

  • PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA condotta in funzione di:

tipologia di intervento: nuova costruzione/ ristrutturazione / manutenzione di edifici ottenuta mediante soluzioni di design e strategie specifiche di progettazione;

promozione di un’ architettura ecoattiva. La bioedilizia raggiunta mediante una progettazione finalizzata alla riduzione del consumo di energia e di risorse ambientali, promuovendo l’uso di energie rinnovabili e di materiali eco-compatibili;

integrazione dell’opera al contesto e all’urbanistica specifica e connaturata dei luoghi;

comfort abitativo e benessere;

valutazione dell’impatto economico dell’opera in termini di costi di manutenzione e di funzionamento, prospettando possibili variazioni nel tempo di usi e necessità;

riqualificazione degli ambienti interni mediante interventi a basso costo con semplici opere di manutenzione, ponendo particolare attenzione all’utilizzo della luce, dei colori e degli elementi di dettaglio;

redazione di render, sketch e plastici ad integrazione o collaterali all’attività progettuale;

  • PRATICHE CATASTALI, frazionamenti di terreni e tipi mappali per inserimento in mappa di nuovi fabbricati ed ampliamenti, accatastamenti/variazioni mediante redazione e presentazione di pratiche DocFa,volture catastali, verifica e correzione delle registrazioni presso la banca dati censuaria, assistenza e presentazione di istanze e ricorsi;

  • MISURAZIONI E RISANAMENTO GAS RADON per brevi e lunghi periodi con strumentazione attiva e passiva, progettazione di sistemi per prevenire e mitigare la risalita del gas radon  ai sensi del D.lgs. 101/2020;
  • elaborazione di PERIZIE DI STIMA giurate e non, al fine di acquisire il più probabile valore di mercato dell’immobile;

  • redazione e presentazione di DICHIARAZIONE DI SUCCESSIONE, assistenza alle operazioni di divisione degli assi ereditari e delle proprietà immobiliari;

  • CERTIFICAZIONE ENERGETICA dei fabbricati con analisi, redazione ed assistenza nella redazione della documentazione volta al conseguimento degli incentivi fiscali per gli interventi di riqualificazione energetica degli immobili;

  • SICUREZZA E COORDINAMENTO, durante la fase di progettazione dell’opera mediante la redazione di: Piano di Sicurezza e Coordinamento, Fascicolo con le caratteristiche dell’opera, Individuazione del rapporto uomini giorno, Computo metrico estimativo per il calcolo dei costi della sicurezza, Planimetria generale e layout di cantiere, Diagramma di Gant; in fase di esecuzione dell’opera nel rispetto delle prescrizioni del testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro e della vigente normativa si effettuano ispezioni e sopralluoghi in cantiere;

  • DIREZIONE DEI LAVORI per l’esecuzione dell’opera mediante la realizzazione di elaborati grafici esecutivi, la contabilità e la liquidazione dei lavori, con i seguenti obbiettivi:

vincolare la realizzazione degli interventi alla riduzione del consumo di energia e di risorse ambientali, promuovendo l’uso di energie rinnovabili e di materiali eco-compatibili;

valorizzare l’utilizzo di prodotti BIOCOMPATIBILI in grado di reagire attivamente nell’ambiente, utilizzati nell’architettura ecoattiva e nella bioedilizia;

effettuare sopralluoghi periodici finalizzati al monitoraggio dello stato avanzamento lavori, alla corrispondenza delle opere rispetto agli elaborati progettuali;

creare una costante interazione con i committenti e con le imprese esecutrici/ affidatarie;

sorvegliare che l’opera sia realizzata con le tempistiche e nel budget economico previsti;

fornire una consulenza tecnica consigliando il committente nella scelta dei materiali più consoni alle esigenze progettuali, degli elementi di finitura e di arredo;

  • consegna dei lavori mediante l’acquisizione di AGIBILITA’ dell’immobile e di tutta la documentazione da allegare alla stessa al fine di rendere fruibile il fabbricato;

  • redazione e deposito di Segnalazione Certificata di Inizio Attività Produttiva – SCIAP – ovvero la dichiarazione che consente alle imprese di intraprendere, modificare o cessare un’attività produttiva (artigianale, commerciale, industriale).

Area Formativa

Il Team di Eureka Equipe si occupa anche di creare, organizzare e gestire corsi informativi, formativi e workshop di materie specifiche di settore, e nello specifico:

 

  • Inquinamento ambientale indoor: riferimenti normativi materiale ambientale aria – individuazione e mappatura delle possibili fonti di rischio chimico, fisico – campionatura metodologia e mappatura – ispezione struttura – campionatura – redazione elaborati tecnici

 

  • Formazione dei tecnici ambientali in biosicurezza– sanificazione per interventi di prevenzione, sanificazione ed educazione per la salute della popolazione, in relazione agli aspetti tossicologici derivanti dall’inquinamento chimico e biologico

 

  • Gas radon: cosa è il radon e sorgenti di provenienza: aspetti generali – effetti sulla salute e normativa di riferimento – tecniche di misura della concentrazione di radon – interpretazione delle misure – tecniche di prevenzione e risanamento per edifici esistenti e nuove costruzioni

 

  • Edilizia, urbanistica e paesaggio: regolamento edilizio tipo, regolamento locale di igiene, agibilità degli edifici, titoli abilitativi, ius aedificandi e stato legittimo – evoluzione e nozioni della legislazione urbanistica – normativa paesaggistica ed evoluzione del concetto di paesaggio, vincoli ambientali

 

  • Catasto: catasto terreni – particelle, frazionamenti e visure catastali – nuovo catasto edilizio urbano – pratiche docfa e schede catastali

Sono state di recente fatte collaborazioni con:

News ed Eventi

Gas radon: cos’è, i rischi per la salute e quali le soluzioni

Gas radon: cos’è, i rischi per la salute e quali le soluzioni Il radon è un gas nobile radioattivo presente in tutta la crosta terrestre. Si trova nel terreno e nelle rocce in quantità variabile. Il suolo è la principale sorgente del radon. Il gas radon ha la capacità di raggiungere gli ambienti di vita …