Responsive image

Consulenza di innovazione

La tua attività è pronta per il futuro? E’ necessaria un’organizzazione snella ed altamente informatizzata per sopravvivere allo scenario imminente.

Anno 2030, un possibile scenario.


Editoria. Fine della carta.
Non esistono più giornali, riviste e libri cartacei. Le edicole e le librerie hanno chiuso da tempo. Le news sono gratuite e approfondimenti sono acquistabili online.

Istruzione e formazione.
Le grosse strutture immobiliari, destinate ad ospitare studenti ammassati nelle aule, sono state convertite in immobili residenziali. Al loro posto aule per esami e sale congressi affittate al momento per ospitare eventi live di cultori della materia. Le lezioni sono dei filmati e slide online, è possibile contattare in videochiamata e chat il professore e gli assistenti.

Mercato immobiliare
E’ finita l’era dei contratti di locazione per studenti e dell’uso foresteria. Gli studenti seguono le lezioni da casa ed il telelavoro è quasi l’unica modalità di espletamento dell’attività lavorativa. I capannoni sono rari, gli affitti commerciali non hanno quasi senso. Piccoli oggetti in plastica vengono creati in casa con stampanti 3d e lo shopping online è diffusissimo. Chi vende ha solo un negozio elettronico ed un magazzino che a volte funge anche da show room. Gli immobili sono quasi esclusivamente residenziali e turistici.

Mercato del lavoro.
I lavori più fisici sono svolti da robot ed alcuni da persone dotate di esoscheletro. Solo le persone ultraspecializzate riescono a lavorare come freelance. Alcuni superesperti hanno il privilegio di un contratto a tempo indeterminato con benefits. La contabilità gli adempimenti fiscali sono svolti da algoritmi, gli esperti di informatica e diritto tributario vigilano sul buon funzionamento delle routine di elaborazione dati e assistono i legali in caso di controversie (perdita di dati, bug del sistema per rari casi fiscali e contabili).
Quasi nessuno sa cosa facciano i computer per erogare l’output (progetti edili, dichiarazione dei redditi, prospetti contabili, calcoli matematici, misurazioni complesse, ecc). Sono necessari analisti esperti di algoritmi, programmatori, tecnici di microelettronica.
Legali, estetisti, parrucchieri, psicologi, medici ed infermieri sono figure ancora non completamente sostituite dalle macchine. I medici sono dediti alla telemedicina. I creativi hanno spazio perché le reti neurali non sono ancora così perfette da elaborare estetica in linea con i gusti della popolazione e nuovi trend.
I giornalisti investigativi sono gli unici a guadagnare bene, per il resto i contenuti della rete sono creati dagli utenti stessi.
Gli albi professionali non esistono più, la forte disoccupazione ha provocato delle rivolte contro tutte le chiusure al mercato del lavoro. La qualità dei professionisti è valutata direttamente in rete dai consumatori. Chi non ha standard qualitativi in linea con le aspettative di qualità/prezzo dei clienti, è fuori mercato.

Moneta e beni rifugio.
La moneta è solo elettronica. Non esistono sportelli bancari. Oro e, in misura minore, l’argento, sono i beni rifugio per eccellenza. I diamanti non hanno più alcun valore in quanto le tecniche di produzione di diamanti sintetici hanno permesso di ottenere diamanti perfettamente identici a quelli naturali. Le miniere di diamanti hanno chiuso.

Logistica.
L’e-commerce ha portato ad un enorme sviluppo delle reti logistiche, composte da droni.

Privacy e trattamento dei dati personali.
La rete, presente in ogni risvolto della vita umana, comporta geolocalizzazione, videoregistrazione, numerose banche dati per finalità di marketing. Chiunque è schedato, per sicurezza, per marketing e per questioni sanitarie. Si crea un effetto grande fratello col quale la gente convive, ci nasce. Alcune correnti di pensiero contestano aspramente la situazione, vi sono sacche di malcontento. Algoritmi predittivi hanno trasformato tutti i cittadini in potenziali sospettati schedati: in base alla navigazione internet, alla lettura di ebook, agli acquisti e visione di film, vengono creati in automaticodei profili psicologici e vengono ipotezzati per ognuno fede religiosa, idee politiche ed orientamento sessuale.

Brevetti e marchi.
Lo sviluppo in modalità open source ed esigenze di sicurezza informatica spingono notevolmente il copyleft ed il software libero. Molte persone e molte aziende hanno la necessità di conoscere il codice sorgente dei software che utilizzano, per escludere la presenza di cavalli di Troia con conseguente occulto passaggio di dati personali a corporation o Stati.

Crimine
Aumento di cyber crimine e clonazione di strumenti di pagamento online.Pagamenti occultati al fisco avvengono mediante marenghi e talleri d'argento.

Medicina e farmaceutica
Vengono creati organi in laboratorio grazie alle cellule del paziente bisognoso di trapianto. I farmaci sono personalizzati ad hoc per ogni persona.

Interfacce umane
Collegamenti neuronali permettono di scrivere su monitor senza tastiera, viene letto il pensiero. Allo stato sperimentale vi sono hard disk per potenziare la memoria umana.

Politica e situazione sociale.
Vige democrazia liquida. Tramite referendum telematici la popolazione orienta il legislatore. I politici sono meri esecutori della volontà popolare e possono essere licenziati se non raggiungono degli obiettivi di breve-medio-lungo periodo . Il governo subisce la pressione popolare tramite referendum.
Serpeggiano dubbi sulla democrazia: referendum e votazioni elettroniche sono manipolabili? Come possono essere ricontati i voti se non vi è documento materiale attestante la preferenza? Vi è realmente un legame univoco tra voto ed elettore? L' IP della connessione internet viene associata al voto? Il voto dunque non è più segreto?

Rete domestica.
Le reti televisive sono delle web tv e la televisione è un enorme schermo casalingo collegato al computer centrale di casa. Il telecomando è ormai un controller comprensivo di mini tastiera ed è possibile controllare tutti gli elettrodomestici e visionare film oltre ad effettuare video chiamate mediante collegamento al telefono mobile personale.

Rete aziendale (intranet).
Le aziende sono gestite quasi completamente da una intelligenza artificiale. La rete informatica è il sistema nervoso dell’azienda. Vi sono pochissime persone in azienda, soci che si occupano della strategia aziendale e alcuni tecnici (spesso di società esterne). Produzione e logistica sono demandate a robot. La contabilità è completamente automatizzata. I soci, da qualunque parte del mondo si possono collegare all’intranet e visionare report automatici, budget, ecc. Non esiste una netta gerarchia tra i lavoratori di una azienda, vi è un continuo brain storming con decisioni collegiali. Un collegio di soci fondatori vigila affinché le azioni intraprese siano coerenti con obiettivi di lungo periodo e mission aziendale.

Rete globale (internet).

Tutto il mondo è cablato. Dove non arrivano i cavi di rete, il segnale è distribuito wireless da satelliti.

 

Siamo a disposizione per orientare le scelte informatiche dell'azienda del futuro.

 

8 settembre 2016. Testo concesso in uso a Eureka equipe. © Andrea Gandini – www.dottorgandini.it


Partner di:

Contatti

Il sito non utilizza cookies di profilazione vedere pagina Privacy:

Privacy, cookies e disclaimer